Gimondi Bike - 26 Settembre 2021

Tutto pronto per la GimondiBike Internazionale Banca Mediolanum, la prestigiosa gara MTB internazionale che si svolgerà domenica 26 settembre 2021 a Iseo, in Franciacorta.

Un avvenimento sportivo, agonistico e sociale con protagonisti i grandi campioni, gli atleti, gli appassionati e la gente comune. Un percorso scenografico, caratteristico e unico. Un’occasione per vivere l’armonia del territorio esclusivo del Lago d’Iseo, della Franciacorta e delle Torbiere.

IL PERCORSO

ISCRIZIONI 


Le iscrizioni sono aperte sul sito della manifestazione www.gimondibike.it, dove basterà compilare l’apposito form online, sia presso gli uffici organizzativi della GimaSport in Via G. Da Campione, 24/c – 24124 Bergamo (tel. +39 035.211721).

Fino al 12 settembre, termine ultimo per registrarsi, sarà possibile iscriversi al prezzo di 38 euro, comprensivo di T-shirt Ufficiale GimondiBike Internazionale, numero di gara frontale e dorsale, magazine/programma e materiali informativi, quota associativa, servizio di cronometraggio, chip di cronometraggio TDS, diploma di partecipazione, buono pasta party, buono agevolato pasta party accompagnatore, assistenza medica e assistenza meccanica (esclusi pezzi di ricambio), deposito bicicletta all’arrivo, rifornimenti, ristoro finale, docce, spedizione risultati tramite sms ed e-mail.

Ricordiamo che per tutti coloro che già avevano provveduto all’iscrizione prima dell’annullamento dell’evento lo scorso luglio 2020, la GimaSport ha congelato le iscrizioni in vista dell’edizione 2021, dando ora la possibilità di regolarizzare la registrazione con un versamento aggiuntivo di soli 4 euro (aumento della quota previsto per il 2021).
La procedura di conferma dell’iscrizione richiesta agli appassionati servirà anche ad aggiornare i dati forniti in precedenza, laddove vi siano stati dei cambiamenti e per i consensi relativi alla legge sulla privacy.
Confermato il percorso dell’edizione 2019 che misura 53,5 km, partenza alle ore 9.45 da Iseo (Viale Repubblica).

Sportland supports Gimondi Bike