TREKKING: RILASSARSI IN AMBIENTI NATURALI

Il trekking viene inteso come il camminare in mezzo a boschi e lungo percorsi montani, più o meno attrezzati e segnalati, ma anche fuori dai canonici itinerari. Considerare il trekking poco impegnativo a livello fisico è sbagliato, perché praticando questa disciplina è possibile raggiungere anche vette elevate, per cui non si può prescindere da una discreta preparazione fisica. Tutto è comunque in proporzione al grado di difficoltà del percorso scelto (turistico – escursionistico - escursionistico esperti – escursionisti esperti attrezzati – escursionisti in ambiente innevato). Il bello del trekking, praticato per lo più in compagnia, è quello rilassarsi camminando per ore in ambienti naturali. Quelli più esperti si organizzano anche con tende da campo, pernottando sotto le stelle. Per affrontare al meglio ogni itinerario vestirsi “a strati” sembra essere la soluzione migliore ed in questo ambito possiamo contare su capi leggeri e traspiranti, oppure impermeabili o antivento. Importantissima è la scelta delle scarpe da trekking (pedule o scarpe di avvicinamento), ed anche l’attrezzatura accessoria come i bastoncini, lo zaino. Un’ampia scelta vi attende in queste sezione dedicata al trekking.